Libro Romanzo italiano

 10,00

Giustizia, mafia, politica, terrorismo, maxi‑processi, diritti civili, intellettuali, gli errori della sinistra, l’ottusità della destra, la verità e la menzogna… le “lettere” che costituiscono il Romanzo italiano sono una sorta di pubblico diario, impegno e sdegno di un cittadino contro un’Italia dove ancora, come ai tempi di Gaetano Salve mini, il male si faceva bene, e il bene si faceva malissimo. “Lettere” contro i compromessi e le compromissioni, i giochi delle parti, i silenzi e le omertà; contro quel patto tra violenza e stupidità che ormai dominano incontrollate e incontrollabili. Una ribellione, una resistenza serena e senza troppe illusioni contro l’indifferenza e i luoghi comuni.

4 disponibili

COD: 1043+19+71/72/73/74 Categoria:

Descrizione

Giustizia, mafia, politica, terrorismo, maxi‑processi, diritti civili, intellettuali, gli errori della sinistra, l’ottusità della destra, la verità e la menzogna… le “lettere” che costituiscono il Romanzo italiano sono una sorta di pubblico diario, impegno e sdegno di un cittadino contro un’Italia dove ancora, come ai tempi di Gaetano Salve mini, il male si faceva bene, e il bene si faceva malissimo. “Lettere” contro i compromessi e le compromissioni, i giochi delle parti, i silenzi e le omertà; contro quel patto tra violenza e stupidità che ormai dominano incontrollate e incontrollabili. Una ribellione, una resistenza serena e senza troppe illusioni contro l’indifferenza e i luoghi comuni.

Informazioni aggiuntive

Peso1 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

X